Più fatica del solito...


sì quella volta ho fatto più fatica del solito !
Salire su quell’aereo e lasciare Palermo è stato così faticoso.
Era il quarto corso “errante” per i volontari in servizio civile Uildm che tenevo nel arco di 2 mesi, insieme al prode scudiero Massimiliano in giro per l’Italia .
Ogni volta torniamo a Roma siamo come svuotati... d'altronde è un modulo intenso: 8 -10 ore di aula per 3 giorni , il viaggio, le attività e l’alloggio sempre in economia.
Ogni volta è cmq un’esperienza unica, particolare e straordinaria ! Il conoscere ragazzi e ragazze così pieni di entusiasmo, vogliosi di fare, di confrontarsi con i proprio limiti, aspirazioni, sogni.

Sì! è proprio questo che mi fa amare questo lavoro.

Sono stato sempre affascinato da quei magici momenti in cui ci si pensa il futuro: si progetta. Adoro le fasi di start up in cui si orientano le azioni e si pongono le fondamenta per pensare ad un cambiamento positivo. Questo è anche il motivo per cui ho scelto di approfondire, il coaching. Uno strumento potente! Proprio per sostenere e facilitare il cambiamento lo sviluppo di una persona, capace di prendere in mano il proprio destino e giocare un ruolo da protagonista.

Questo percorso non è mai lineare ... a volte ci si arriva per tentativi. Se hai vicino un Coach, può aiutarti a sperimentare strade nuove e percorsi inesplorati. Infatti il coaching è come se fosse un percorso di formazione elevato ennesima potenza, proprio perché è incentrato completamente sulla persona. Un modo per spiccare il volo.

La straordinarietà dei ragazzi/e con cui ho lavorato è proprio questa, sono ragazzi e ragazze sulla rampa di lancio.

Trepidanti Voli incerti in cerca di futuro!

1 commento:

  1. prima di spiccare il volo bisogna sognarlo quel volo. Anche se il coach, forse, non può accompagnarti sulla rampa di lancio se tu non vuoi, ti può, tuttavia, consegnare l'aspirazione al volo e farti intravedere la possibilità concreta che tu voglia salire su quella rampa. Il volo non sarà completamento solitario poichè stai capendo che puoi sempre essere con te stesso.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento